Profilo Ambientale

Raccogliere serie di dati provenienti da attività di monitoraggio ambientale in corso e programmate sull’area in oggetto di studioEffettuare ricognizione e sistematizzazione della produzione scientifica e dei dati analitici disponibili

La valutazione della esposizione ambientale, che può essere considerata, a seconda dei casi, anche solo “potenziale”, è di primaria importanza al fine di determinare il risultato di un evento presunto (presenza di patologia documentabile, riscontro di un indicatore in matrici biologiche etc.).

Il profilo di esposizione di una popolazione può essere valutato “a più livelli” in relazione ai dati utilizzabili. I dati richiesti per tale tipo di valutazione sono rappresentati in primis dal dato ambientale-geografico (livelli ambientali di esposizione, aree di esposizione in base a modelli di probabile dispersione); in secondo luogo risulta altrettanto importante il dato di “georeferenziazione” della popolazione oggetto di studio (anagrafica comunale per residenza, valutazione residenza reale, valutazione esposizione lavorativa ecc.).

Per inquadrare al meglio il profilo ambientale delle aree di studio in EPIBAS si ritiene fondamentale cominciare con la ricognizione e sistematizzazione della letteratura scientifica dedicata e dei dati analitici disponibili. Il principale obiettivo è quello di raccogliere e valutare le attività di studio e monitoraggio effettuate negli ultimi 5 anni, al fine di contribuire alla realizzazione di un sistema integrato “Salute e Ambiente”, che sia un modello da estendere all’intero territorio regionale.

Per definire una metodologia condivisa, oltre che la più ampia disponibilità di dati riferiti all’ambiente, si è deciso di costituire un Gruppo di Lavoro dedicato alle questioni ambientali partecipato da: Istituto Superiore di Sanità, Arpa Basilicata, Università della Basilicata, Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale del CNR e Fondazione Osservatorio Ambientale Basilicata.

Gli obiettivi e le finalità principali affidate al suddetto gruppo sono:

  • Ricognizione e sistematizzazione della produzione scientifica e dei dati analitici disponibili.
  • Valutazione dei dati esistenti per la definizione del profilo ambientale dei territori oggetto di studio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi