Disegno dello Studio

Descrizione area per l’indagine di epidemiologia geografica

L’area di studio individuata comprende i 28 Comuni, 23 nella Provincia di Potenza e 5 nella provincia di Matera, interessati dalle due maggiori concessioni minerarie lucane, denominate rispettivamente “Val d’Agri” e “Gorgoglione”, figura 3.

La concessione “Val d’Agri” ricade in un’area dell’Appennino Lucano posta a circa 20 Km a SE di Potenza, e interessa principalmente l’alto fondovalle del fiume Agri e parte dei rilievi circostanti. Nei limiti della concessione Val d’Agri ricadono aree comprese nel Parco Nazionale Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese.

La concessione Gorgoglione ricade nell’alta valle del Sauro, situato tra il parco regionale di Gallipoli Cognato e il parco nazionale del Pollino.

Figura 3: Area di studio e indicazione delle concessioni minerarie Val d’Agri e Gorgoglione

I comuni che intersecano le singole concessioni sono rispettivamente 19 per la concessione Val d’Agri e 13 per la concessione Gorgoglione, con 4 comuni che intersecano entrambe le concessioni.

All’interno della concessione Val d’Agri, nella zona industriale di Viggiano, è presente un Centro Oli – COVA -.

All’interno della concessione Gorgoglione è presente il Centro Olio di Corleto Perticara – COCP, non entrato in produzione al momento della redazione del presente studio.

L’area di studio sotto il profilo demografico presenta una popolazione residente pari a 53.163 abitanti (fonte ISTAT Popolazione residente al 1° gennaio 2017), corrispondente al 9,3% della popolazione regionale, con una densità abitativa totale per Kmq pari a 27,56, inferiore ai corrispondenti valori relativi alle Province di Potenza (56,21 ab/Kmq), di Matera (57,40 ab/Kmq) e alla regione Basilicata (56,62 ab/Kmq).

Di seguito il dettaglio della popolazione residente nei singoli comuni dell’area di studio.

Tabella 1: Caratteristiche demografiche dei comuni interessati dallo studio EPIBAS e indicazione concessione mineraria di riferimento.

Acquisizione dati sulla distribuzione geografica della popolazione

Per ottenere informazioni sulla distribuzione geografica della popolazione residente nell’area di studio, con un dettaglio sub-comunale si farà riferimento alla suddivisione dei territori comunali effettuata dall’ISTAT in occasione dei censimenti generali.

Per i dettagli delle definizioni si rimanda a:

https://www.istat.it/it/files/2013/11/Descrizione-dati-Pubblicazione-2016.03.09.pdf

Per l’area di studio individuata ai fini dell’indagine di epidemiologia geografica, la distribuzione della popolazione residente sul territorio sarà desunta per singola sezione di censimento a seguito della consegna, da parte dei comuni interessati, delle Liste Anagrafiche Comunali (LAC) – 2018, complete della informazione relativa alla sezione di censimento associata a ciascun residente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi